Come conoscere il mio peso ideale e cosa fare per ottenerlo

Come faccio a sapere il mio peso ideale? Ci sono quelli calcolati utilizzando una semplice formula matematica ed è, nel mio caso, abbiamo il peso ideale in base al peso concreto e desiderato che la persona si sente o si è sentita più a suo agio, sano, agile, vigile, energico, motivato e felice. Tutti sanno quanti chili hanno bisogno di perdere o guadagnare per sentirsi in buona salute.

Personalmente concretizzare il peso attraverso una formula matematica non mi sembra la più opportuna. Non siamo macchine, ma esseri umani.

Se confrontiamo due persone della stessa altezza e costituzione, il più probabile è che uno è comodo con 56 chili e l’altro con 52, così semplice.
Nei casi di disturbi psicologici legati alla silhouette come anoressia o bulimia, sarà lo stesso terapeuta che indicherà quale dovrebbe essere il tuo peso ideale.

Indice di massa corporea
L’indice di massa corporea (BMI) può aiutarci a determinare se siamo all’interno di un peso ideale, per trovare il BMI dobbiamo fare una semplice operazione:
Dividere il nostro peso per la nostra altezza al quadrato.
Il risultato ottenuto sarà il nostro BMI.

La scala che l’OMS considera è:
Tra 20 e 24 = peso ideale.
Tra 25 e 30 = sovrappeso.
Oltre 30 = obesità .

Questa formula permette di conoscere il mio peso ideale, ma dobbiamo prendere in considerazione, come ho detto, altri fattori nel calcolo del nostro peso ideale.

Cosa fare per ottenere il mio peso ideale?
È semplice come cambiare abitudini. Un’abitudine è un’azione che eseguiamo ripetutamente per un motivo specifico, inizialmente volontariamente e successivamente inconsciamente a causa dell’apprendimento. Come diceva Aristotele, “noi siamo ciò che facciamo ripetutamente”, siamo animali di costumi.

Se non siete al vostro peso desiderato è necessario sostituire quella cattiva abitudine con uno corretto, così semplice.

Quattro sono le chiavi essenziali per realizzarlo:

Obiettivo chiaro.
Decisione consapevole.
Coerente e cornice in tempo reale.
Seguire le nuove abitudini sane acquisite.
Cosa fare per tenerci?
Ho già imparato a conoscere il mio peso ideale e cosa fare per raggiungerlo, ma come faccio a mantenerlo?

Prima di tutto, dobbiamo evitare di diventare ossessionati e che questo problema non aggravi la nostra esistenza.
E ‘ chiaro che tutti noi vogliamo guardare bene e mostrare il nostro corpo, ma dobbiamo essere chiaro che le persone non sono macchine e ognuno è diverso da un altro.

Le mode ci incoraggiano a voler assomigliare a quei modelli super sottili e questo è quasi impossibile per la maggior parte dei semplici mortali, oltre ad essere molto malsano.

Per mantenerci nel peso ideale dobbiamo adattare la nostra dieta al nostro stile di vita, cioè prendere in considerazione il nostro ritmo di vita, l’attività che svolgiamo, ecc.

Seguire una dieta mediterranea è una buona decisione perché, come sappiamo, è una delle diete più ricche, complete e varie.

Oltre alla dieta dobbiamo essere consapevoli che la pratica dell’esercizio fisico è molto necessaria, ogni giorno dobbiamo eseguire qualche tipo di esercizio, che ci aiuterà a rimanere in salute ed è molto efficace per bruciare calorie.

Abitudini sane per ottenere il mio peso ideale nel tempo
Mangia senza fretta.
Dormi le ore che toccano.
Bevi acqua.
Una cenetta.
Esercizio fisico, ogni giorno.
Usa una cucina semplice, sana, sana e senza grassi.
Acquista cibi naturali e dimentica quelli artificiali.
Prendi 5 pasti al giorno.
Organizza il tuo menu settimanale.
Acquista solo quegli alimenti che sono necessari.
Se si tenta di acquisire queste 10 abitudini a poco a poco, il vostro corpo otterrà il peso ideale senza aver fatto troppi sforzi. Ricordate che siamo animali di abitudine, in modo da rendere ogni punto la vostra nuova abitudine.

Hai solo bisogno di ripeterlo per 21 giorni di fila per diventare un atto inconscio integrato nella tua memoria.

Consiglio
È molto importante avere le informazioni necessarie per eseguirlo in modo intelligente. Se hai bisogno di aiuto per trovare il tuo peso ideale non esitare a contattare un professionista di dietetica e nutrizione.

You Might Also Like

Leave a Reply