Controindicazioni e benefici della terapia in gesso giapponese

La terapia dell’intonaco è un trattamento estetico per ridurre il volume ed eliminare i grassi localizzati per scolpire la figura.

Vengono utilizzate bende di gesso lipolitico (contiene diversi composti naturali per mantenere e aumentare il calore corporeo) Secondo i loro promotori questi composti riescono ad accelerare il processo metabolico per ridurre il grasso e le dimensioni.

La terapia di gesso giapponese può essere applicata non solo nell’addome ma anche in altre aree come braccia, cosce, glutei, busto, etc.as un metodo per aiutare ad eliminare i grassi situati in una qualsiasi di queste parti del corpo.
Le maschere in gesso per il viso vengono persino applicate per rassodare la pelle del viso.

Come funziona la terapia dell’intonaco giapponese
Secondo i promotori di questa tecnica, la terapia giapponese dell’intonaco funziona grazie all’uso di prodotti naturali con proprietà per bruciare i grassi o accelerare il metabolismo concentrato nell’intonaco lipolitico.

Questi composti naturali sono solitamente proteine, enzimi, elastina, caffeina, sali minerali, estratto di alghe, idrolizzato di collagene, tra gli altri, e, come base principale, l’estratto della pianta chiamata centella asiatica.

Affermano inoltre che funzionano per effetto dell’intonaco come conservante del calore che accelera il metabolismo e facilita l’assorbimento dei prodotti utilizzati dalla terapia giapponese dell’intonaco.

Vantaggi della terapia con intonaco giapponese
I benefici della terapia in gesso giapponese sono rivolti a quelle persone che vogliono perdere poco peso, ma soprattutto a coloro che vogliono perderlo in aree localizzate.

È particolarmente vantaggioso per quei punti del corpo in cui è difficile trovare un modo per perdere quella persistente michelin. Pertanto, il più grande vantaggio dell’intonacoterapia è la sua capacità di scolpire il corpo.

Critica della terapia in gesso giapponese
Ci sono diverse critiche alla terapia del gesso giapponese, specialmente per una delle forme di applicazione che sta iniziando a smettere di usare.

Ci riferiamo a quello in cui il corsetto in gesso viene applicato per circa tre giorni poiché produce atrofia muscolare, che di solito ha conseguenze soprattutto per le persone con problemi alla schiena e soprattutto lombari.

La diminuzione dell’altezza è prodotta dall’atrofia e dall’eliminazione del fluido, per la maggior parte, quindi in una settimana ha recuperato più della metà perduta.

Attualmente l’applicazione viene utilizzata circa 30 o 45 minuti, due o tre volte alla settimana per un totale di 10 o 12 sessioni. Questo lo rende più efficace e meno scomodo.

Inoltre, sebbene la maggior parte degli articoli sull’argomento affermi che la terapia con gesso giapponese non ha controindicazioni, lo fa.

Controindicazioni della terapia in gesso giapponese
Noto i benefici della terapia intonaco giapponese dobbiamo anche conoscere le sue controindicazioni, dobbiamo astenersi dall’utilizzare questo trattamento nei seguenti casi:

Persone con una mancanza di tono muscolare.
Persone con atrofia muscolare.
Persone allergiche all’intonaco.
Se hai problemi alla schiena, specialmente con disturbi spinali.
Il nostro consiglio
Ci sono altre alternative per scolpire la figura che può essere più interessante, soprattutto se si dispone di una qualsiasi delle controindicazioni della terapia gesso.

Nella nostra sezione sui trattamenti estetici ne troverai alcuni con le loro possibili controindicazioni e svantaggi in modo da poter valutare con giudizio migliore a quale sei più interessato.

You Might Also Like

Leave a Reply