Vantaggi della cavitazione estetica

Per molte persone, in particolare le donne, perdere qualche chilo in più comporta sbarazzarsi di quelle aree di grasso localizzato che sono responsabili del sovrappeso.

La cavitazione può essere la soluzione a quelle aree del corpo con cellulite impossibile da eliminare.

Questa tecnica in grado di eliminare il grasso difficile, è una soluzione intermedia tra liposuzione e diete, che viene sempre più praticata nei centri estetici, per i suoi ottimi risultati. Un effetto rassodante si ottiene nella zona trattata e gli effetti diventano visibili in poche sedute.

Come funziona?
La cavitazione estetica, o aspirazione a vuoto, è anche conosciuta nel campo della bellezza come cavitazione estetica. Questa nuova tecnica consiste nel generare microbolle sotto vuoto in modo controllato per mezzo di un apposito apparato, all’interno dei tessuti adiposi, rompendo gli adipociti ed eliminando il grasso in aree difficili da trattare con altre procedure.

La cavitazione provoca la rottura della cellula adiposa trasformandola in un fluido che verrà eliminato attraverso il sistema linfatico e l’urina.

Ogni sessione di cavitazione estetica dura circa 35-40 minuti nella stessa area (una zona per sessione), quindi vengono eseguite tecniche di drenaggio per evitare che il grasso venga nuovamente riassorbito.

In generale, in ogni sessione si ottiene una riduzione del volume dell’area trattata di circa 2 cm.Sono necessarie da 6 a 12 sessioni a seconda dell’area trattata e delle condizioni del paziente.

Tipi di cavitazione estetica
Cavitazione stabile: è la tradizionale tecnica alternativa alla liposuzione ma meno aggressiva, è più comoda per il paziente e si ottengono buoni risultati a breve termine, riducendo la cellulite e l’adiposità.
Doppia cavitazione: simile alla tecnica tradizionale ma applicando doppie onde di frequenze diverse e combinate, che generano un aumento della temperatura corporea interna e formazione di bolle di gas molto piccole. Queste bolle microscopiche agiscono sulle cellule adipose trasformando il grasso solido in una sostanza liquida che può essere eliminata attraverso l’urina e il sistema linfatico. Questa tecnica può essere combinata con massaggio subdermico o endomassaggio.
Ultracavitazione intraadipocitaria: incorpora ultrasuoni a bassa frequenza che permettono di rompere il tessuto adiposo senza causare alterazioni nella microcircolazione sanguigna, migliorando il flusso sanguigno e prevenendo la successiva formazione di cellulite. Questa tecnica è indolore e rilassante poiché il calore interno che provoca aiuta a combattere il dolore causato in molti casi dalla cellulite. È efficace nel trattamento del grasso delle aree più problematiche come fianchi, addome, braccia, ecc.
Vantaggi della cavitazione estetica
Ecco alcuni dei vantaggi della cavitazione estetica:

Agisce direttamente sui depositi di grasso liberando il grasso che contengono e facilitando la sua eliminazione attraverso la linfa e l’urina.
I benefici della cavitazione possono includere che non è un metodo chirurgico e non richiede anestesia o ospedalizzazione.
La cavitazione estetica riesce ad eliminare il grasso nel luogo in cui si trova e quindi i risultati sono più visibili.
Un altro vantaggio della cavitazione estetica è che durante il processo la pelle non è flaccida ma si adatta al corpo rimanendo liscia.
La durata media di 35-40 minuti ogni sessione non è molto tempo né è il trattamento scomodo rispetto ad altre tecniche estetiche.
La cavitazione NON è raccomandata se:

La donna è incinta o in allattamento.
Ha un pacemaker.
Ha problemi al fegato o ai reni.
Hanno flebiti, tromboflebiti, trombosi.
Hanno lesioni cutanee: ulcera, ferite, psoriasi, ecc.
Si consiglia sempre di consultare buoni professionisti specializzati in questa tecnica e decideranno se è indicato.

Scoperta
Sebbene la cavitazione estetica non sia la soluzione definitiva al grasso in eccesso accumulato nel corpo, raggiunge una significativa riduzione della cellulite che preoccupa così tanto esteticamente.

Tuttavia, l’obiettivo fondamentale è quello di cambiare lo stile di vita, cambiare le abitudini quotidiane per gli altri più sani e benefici per il nostro corpo, se non lo facciamo in breve tempo tende a recuperare il grasso perso.

È importante mantenere una dieta equilibrata e praticare l’esercizio fisico su base regolare e, prendersi cura dei nostri pensieri positivi.

You Might Also Like

Leave a Reply